La medicina del lavoro e la sicurezza sui luoghi di lavoro

Medicina del lavoro

La medicina del lavoro è la branca della medicina che si occupa della prevenzione, della diagnosi e della cura delle malattie causate dalle attività lavorative. Il medico del lavoro ha in pratica una particolare e sperienza dell'identificare i sintomi causati dall'esposizione del lavoratore a particolari agenti come ad esempio:

  • agenti chimici acidi, basici o tossici in generale, venuti in contatto con i vari apparati, in particolare quello respiratorio, digerente, tegumentario , e le ripercussioni sul sistema nervoso ;
  • agenti fisici quali radiazioni, di energia varia, in particolare raggi ultravioletti , raggi X , raggi gamma
  • sostanze volatitili di variabile tossicità intrinseca, le quali però una volta inalate possono dare conseguenze di vario tipo, queste sostanze sono in primis le fibre di asbesto che causano asbestosi , poi la polvere di carbone evenienza rara ai giorni nostri.

La sorveglianza sanitaria rappresenta una delle misure generali di tutela per la protezione della salute dei lavoratori esposti a rischi professionali in grado di determinare l’insorgenza di effetti dannosi.

Sono escluse dall’obbligo di sorveglianza sanitaria le imprese che non occupano lavoratori dipendenti o ad essi equiparati indipendentemente dal tipo di attività svolta.

L’impresa che occupi anche un solo lavoratore dipendente o equiparato (sono lavoratori equiparati ad esempio i soci e gli allievi) in attività per le quali la normativa prevede il controllo sanitario deve nominare il medico competente per eseguire la sorveglianza sanitaria.

 

Sicurezza sui luoghi di lavoro

Con il termine di sicurezza sui luoghi di lavoro si intende definire un vastissimo insieme di misure atte a garantire nel tempo condizioni di lavoro che non espongano i lavoratori a rischi per la propria salute e sicurezza. Sovente si pensa che la definizione di sicurezza sia quasi esclusivamente legata al possesso dei dispositivi di protezione individuale. "Ho fornito il caschetto ai miei lavoratori, quindi sono in sicurezza" è una frase che molto spesso si sente pronunciare nei più differenti ambiti lavorativi. 
La sicurezza sul lavoro è anche questo, ma non solo questo! 
 
E' sicurezza sul lavoro organizzarsi in maniera tale che il caschetto possa eventualmente anche essere omesso, avendo ridotto i rischi alla fonte. E' sicurezza sul lavoro aver valutato tutti i rischi presenti, non solo quelli che si possono proteggere con un dispositivo di protezione. E' sicurezza sul lavoro organizzare in maniera conforme alla normativa l'ambiente di lavoro, le misure antincendio, le uscite di sicurezza, gli impianti e le loro manutenzioni. E' sicurezza sul lavoro effettuare misurazioni e calcoli che permettano di valutare l'impatto sulla salute anche in quelle attività nelle quali il fantomatico caschetto non sia nemmeno necessario.
 
E' sicurezza sui luoghi di lavoro raccogliere tutte queste informazioni in un documento organico, che prende il nome di Documento di Valutazione dei Rischi, esplicitando anche le misure che si intendono attuare per ridurre i rischi a "residui".
Principalmente di ciò (ma non solo) si occupa il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP), figura professionale che AP Group vi può fornire. 

 

Come si può capire la materia è particolarmente complessa ed articolata ed Ap Group, azienda leader sul territorio nazionale, è in grado di elaborare il Documento di Valutazione dei Rischi e seguire tutte le incombenze necessarie, dalla nomina del medico competente alla nomina del RSPP, dalle indagini alle valutazioni, fino alla formazione dei lavoratori.

CONTATTI

A.P. Group S.r.l.
medicina del lavoro e sicurezza
sui luoghi di lavoro
Vigevano (PV)
Via De Bussi, 7
Vigevano (PV)
Via Leonardo da Vinci, 11
Tel: 0381.82.304
Fax: 0381.82.383