Linee guida per l'attuazione della sorveglianza sanitaria

28/10/2010
Autore: Ing. Andrea Ravanelli

Il file allegato, curato da C.R.I. (Croce Rossa Italiana), nasce dal confronto e dialogo tra i Medici Competenti Croce Rossadella C.R.I., sulla base dello stimolo e del coordinamento dell'Ufficio di Prevenzione e Protezione del Comitato Centrale.

"È richiesto a tutti i destinatari di gestire le attività di sorveglianza sanitaria secondo le indicazioni della presente Linea Guida, fatta salva l’autonomia decisionale che Datori di Lavoro e Medici Competenti possono esercitare sulla base degli esiti della Valutazione dei Rischi che ciascun Datore di Lavoro deve elaborare, con il supporto anche dei Medici Competenti, come obbligo indelegabile. Dalla Valutazione dei Rischi dovranno emergere gli elementi che motivano l’applicazione di criteri (attività del Medico Competente, protocolli, ecc.) diversi da quelli della presente Linea Guida." [Linee Guida C.R.I.]

Pertanto, tale documento, che si consiglia di scaricare e visionare, è uno strumento che in ogni caso non dovrebbe mancare sulla scrivania del Datore di Lavoro (o Dirigente delegato), che pur non occupandosi in prima persona della sorveglianza sanitaria in senso stretto (operazione ovviamente in mano al Medico Competente), è chiamato a conoscere le motivazioni, i criteri e le modalità con le quali e per le quali viene effettuata la sorveglianza sanitaria.

CONTATTI

A.P. Group S.r.l.
medicina del lavoro e sicurezza
sui luoghi di lavoro
Vigevano (PV)
Via De Bussi, 7
Vigevano (PV)
Via Leonardo da Vinci, 11
Tel: 0381.82.304
Fax: 0381.82.383