L’esecuzione degli accertamenti diagnostici durante la pandemia

11/11/2021
Autore: Dott. Giorgio Codecà

Nella comunità di medicina del lavoro c’è un gran parlare dell’opportunità di eseguire Spiro, etil test, Audio e Visio durante la pandemia.

La logica seguita dal nostro gruppo di una quarantina di medici, senza alcuna indicazione ministeriale in merito alla questione, è stata che abbiamo preferito dove possibile utilizzare differenti forme di indagine per il rilascio della idoneità.

Per la spirometria, forse l’accertamento più problematico, in tema covid si è deciso di somministrare fino a fine emergenza un questionario, che vista l’impossibilità della sterilizzazione dell’elettromedicale ci permette di aver un buon risultato senza correre rischi.

Stessa cosa  dicasi per l’etil test sostituito in tutta Italia dall’audit C  che cin permette con un certo margine di valutare i possibili casi  di etilismo .

Lo stesso visio può essere sostituito con il PC le 25 tabelle allegate simulando al meglio il visio. Questa logica ha l’indubbio vantaggio di simulare la visione intermedia (cosa che pochi visio test in commercio fanno) e che è ottimale per il rilascio della idoneità vdt.

Continuano ad essere effettuati, ma sanificati ogni volta, Audiometrie  ed Egc.

A nostro parere questo ci sembra un ottimo compromesso fra indagini mediche e sicurezza del lavoratore               

     

CONTATTI

A.P. Group S.r.l.
medicina del lavoro e sicurezza
sui luoghi di lavoro
Vigevano (PV)
Corso Genova 57/A
Tel: 0381.82.304
Fax: 0381.82.383